Come ogni anno ci ritroviamo nelle prime settimane dell’ anno nuovo con una domanda che ci martella in testa; quali saranno i trend social del 2019?

Andando con ordine, in questo articolo scopriremo tutte le novità che i social media hanno in serbo per il 2019.

Come sempre saranno le nuove tecnologie e nuove funzionalità ad avere un peso determinante.

Quest’anno a detta degli esperti sarà l’anno delle storie:

Arrivate persino nei gruppi Facebook e su LinkedIn, secondo alcuni dati non stanno solo crescendo quindici volte più veloce, ma presto sorpasseranno, per numero di condivisioni, i tradizionali post permanenti.

Per questo nuovo anno la parola d’ordina sarà umanità:

Dopo lo scandalo Cambridge Analytica, l’utilizzo non appropriato dei dati degli utenti del 2018, adesso ai brand spetta riconquistare la fiducia degli utenti. Compito arduo ma non impossibile.

Per questo motivo l’utente si troverà al centro dei social network. Questo avverrà tramite timeline e il feed, in modo da garantire il completo controllo su cosa condividere e cosa nascondere.

Facebook è già su questa strada, questo grazie alla recente introduzione nella Timeline di contenuti rilevanti per l’utente. Twitter sta pensando ad un restyling dei feed.
Mentre Instagram potrebbe seguire questa strada nella sezione commenti.

Quindi già i social si stanno muovendo in direzione dell’utente, per garantire a quest’ultimo un completo controllo.

Un’altra novità prevista per questo 2019, sono i contenuti a tempo:

Infatti il 2018 è stato l’anno delle Stories, su Facebook, Instagram e Whatsapp.

Le Stories vengono utilizzate sempre da più utenti, e anche i brand si sono adattati a questa tendenza.

La temporaneità dei contenuti con scadenza, sarà una tendenza di questo 2019, e non solo nelle storie ma anche nei video, post, foto, tweet ecc..

Naturalmente i contenuti a tempo aprono la strada a nuove strategie di marketing virale, questo perché si avrà la possibilità di attirare gli utenti con messaggi non permanenti, che spariranno dopo un determinato tempo.

Anche i video avranno un ruolo molto importante in questo 2019:

Sappiamo benissimo che i video attraggono molto di più delle foto o post. Sono diventati i contenuti più consumati di sempre, anche senza il supporto dell’audio.

Quest’anno, grazie al successo ottenuto dai video, assisteremo al trend “video più leggeri”, sia per limitare il consumo di giga, sia per raggiungere più utenti.

Il mobile avrà sempre più spazio rispetto al PC:

Lo smartphone ormai fa parte della nostra vita quotidiana, è diventato una parte fondamentale, senza il quale nessuno di noi potrebbe sopravvivere a lungo.

Infatti se analizziamo il trend italiano, il numero di visualizzazioni dei siti web e delle app, avviene tramite mobile.

Google si è già adeguato (2016) modificando il suo algoritmo, penalizzando i siti che non sono Responsive Web Design (RWD). Questo perché gli utenti sono sempre più smart e non amano perdere tempo.

In questo articolo abbiamo voluto riassumervi le tendenze più in vista di questo 2019, ma siamo sicuri che le novità non tarderanno ad arrivare, rendendo sempre di più gli utenti al centro di tutto.