Nel mondo digitale i contatti sono una delle cose importante per un’azienda e assolutamente da non sottovalutare.

Con un’adeguata “lista contatti” è possibile interagire con gli utenti, ed è qui che entra in gioco la Newsletter o Direct Mail Marketing

Con questo termine si intende una certa tipologia di messaggio mail che viene inviato periodicamente, a cadenza giornaliera/settimanale/mensile, agli utenti che hanno dato il loro consenso ad essere contattati.

Comunicare tramite Newsletter è il modo in cui l’azienda potrà far sapere all’ utente le nuove promozioni, servizi, sconti o semplicemente tenendolo informato sulle ultime novità.

È anche un modo per non essere dimenticato, facendo sapere al cliente che l’azienda è sempre attiva è pronta a soddisfare ogni possibile richiesta da parte dell’utente.

Ma a questo punto la domanda è obbligatoria:

“Perché servirsi di servizi Newsletter professionali invece di inviare mail con Outlook, Mail, Thunderbird”?

Le risposte a questa domanda sono innumerevoli, risponderemo alle più importanti. Innanzitutto con servizi di Newsletter professionali si ha la possibilità di personalizzare la grafica scegliendo un design accattivante.

Inoltre si ha la possibilità di inviare grossi quantitativi di mail senza finire in spam, cosa che con le mail tradizionali è praticamente impossibile.

Con un servizio di Newsletter professionale si ha anche la possibilità di tracciare e monitorare ogni mail inviata, analizzando le statistiche e utilizzarle per strategie di Marketing.

Quindi possiamo considerare la newsletter come la forma di fidelizzazione per eccellenza, in grado di stabilire con l’utente finale una stretta relazione che verrà premiata a medio e lungo termine.

La newsletter è un potente strumento di Marketing che sfruttato nel modo migliore può portare all’ Azienda dei benefici senza precedenti.

Infatti una delle capacità della newsletter è quella di migliorare la reputazione della vostra azienda agli occhi dell’utente, contribuendo ad aumentare la credibilità dell’azienda rispetto alla concorrenza.

Si sa benissimo che più il cliente è soddisfatto più è propenso ad acquistare altri servizi della vostra azienda.

La Newsletter deve essere mirata, pubblicizzare o informare su un determinato prodotto/servizio senza fronzoli.

Andando diritto al punto, questo perché l’utente finale non avrà molto tempo per leggere l’intero contenuto, ma pochi secondi che dedicherà all’apertura della newsletter tra una faccenda e l’altra nell’arco della sua giornata.

Quindi perché non sfruttare questo potentissimo mezzo di comunicazione quando i vantaggi per l’azienda sono tanti e in compenso si ha la possibilità di “coccolare” e informare il cliente.