Per informazioni e preventivi : info@misuraweb.it | Tel: 051 757490

Inbound Marketing

INBOUND MARKETING = CONTENT + SOCIAL + SEO

Siamo specializzati in strategie di Inbound Marketing per l’acquisizione di potenziali clienti attraverso contenuti di forte interesse e attrazione per l’utente.

Indirizziamo i Clienti verso il vostro Sales Funnel.

Per Inbound marketing si intende una modalità di marketing centrata sull’essere trovati da potenziali clienti. A differenza della modalità tradizionale, detta anche outbound marketing che è incentrata su contatti tradizionali come pubblicità, fiere, eventi o giornali, dove il messaggio è direzionato unicamente verso il cliente.

L’Inbound marketing si concentra sulla creazione di contenuti educativi che possono essere molto d’interesse al potenziale cliente in modo da attirarlo nel proprio sito web. L’Inbound Marketing va oltre il web marketing e la gestione dei social, infatti è una metodologia che comprende tutta la comunicazione online perché riguarda: blog, seo, keywords, social network, sito web, landing page, smart calls-to action, ottimizzati per la ricerca da parte dell’utente e l’uso dei social media per avere maggiore visibilità.

Quindi l’Inbound Marketing pone al centro la creazione di contenuti e la loro libera condivisione: si creano contenuti pensati appositamente per soddisfare le esigenze dei clienti, con lo scopo di attrarre contatti (leads generation).

Seguiamo le fasi più importanti per una buona strategia di inbound marketing:

Attrarre ( SEO – BLOG – SOCIAL MEDIA)

L’obiettivo è quello di attirare traffico giusto sul proprio sito. Per individuare i clienti potenziali è bene capire ciò che i nostri clienti sono, vogliono, apprezzano, odiano.
Gli strumenti più utili per attirare i giusti visitatori al tuo sito sono:

  1. Social media: condividere informazioni di valore sui social, in cui le persone passano la maggior parte del loro tempo aiuta molto a interagire coi potenziali clienti.
  2. Blog: che è anche il primo strumento per attirare visitatori mirati e interessati, i quali vengono attratti dai vari contenuti sui temi che più gli interessano.
  3. Keywords: il percorso degli utenti online inizia di solito da un motore di ricerca che risponda alle loro domande. Oggi per ogni domanda c’è una risposta, basta scrivere la parola giusta.

Convertire (CALLS-TO-ACTION, LANDING PAGE)

Dopo aver ottenuto i click sul proprio sito, il passo successivo è quello di convertire i visitatori in lead, riuscendo a raccogliere le loro informazioni di contatto, sicuramente grazie ad un indirizzo e-mail e informazioni ottenute tramite form.

Gli strumenti più utili per trasformare visitatori in lead sono:

  1. Call to Action: Si tratta di pulsanti o link che incoraggiano i tuoi visitatori a compiere un’azione, come ad esempio scaricare un materiale o iscriversi a un evento.
  2. Landing Page: una volta cliccato su una call-to-action, i visitatori dovrebbero essere indirizzati a una landing page. La landing page è il luogo in cui il contatto manda le sue informazioni per iniziare a interagire col settore vendite.

Chiudere (Lead Scoring, E-mail Optimization, CRM Sync)

Dopo aver attirato i visitatori e averli trasformati in lead viene il compito più arduo, trasformare i lead in clienti veri e propri. Esistono strumenti di marketing appositamente pensati per questo scopo sono:

  1. Lead Scoring: si hanno molti contatti nel proprio database, ma non si sa bene con chi realmente parlare. E’ possibile realizzare una rappresentazione numerica della predisposizione all’acquisto dei lead e dunque semplificare l’individuazione dei clienti più probabili.
  2. Marketing Automation: questo processo consiste nel mail marketing e nel lead nurturing appositamente creati in base alle esigenze e al livello di lifecycle di ogni lead. Ad esempio se un utente ha scaricato un certo documento, puoi inviargli altri contenuti dello stesso tenore, in modo da seguire costantemente il suo avvicinamento all’acquisto.
  3. Mailing: nel caso in cui invece un visitatore clicchi una call-to-action, riempia il modulo di una landing page o scarichi un materiale, è possibile indirizzargli dei contenuti che mantengano acceso il suo interesse, ottengano la sua fiducia e lo preparino maggiormente all’acquisto.

Fidelizzare (Call-to-action, Mail & Marketing, Social)

Chi effettua strategie di inbound marketing deve continuare a tenere ancorati a sé i clienti, soddisfacendo a pieno le loro esigenze. Si possono trattenere e intrattenere i clienti nei seguenti modi:

  1. Call-to-Action personalizzate: ogni cliente ha la sua storia e rivolgergli offerte e iniziative personalizzate aumenta la sua fidelizzazione.
  2. Mail & Marketing Automation: continuare con costanza ed attenzione a fornire ai propri contatti materiale sempre nuovo e adatto ai loro interessi.
  3. Social media: le piattaforme social danno l’opportunità di rispondere in modo immediato e di dare servizi in tempo reale in modo che i consumatori abbiano sempre un canale aperto e diretto con l’azienda.

STRATEGIA E INCREMENTO DEL BUSINESS AZIENDALE

Con le nostre STRATEGIE DI INBOUND MARKETING incrementiamo le vendite e la fidelizzazione dei vostri clienti.

ENTRA IN CONTATTO CON NOI!

SE HAI UN PROGETTO O UN’IDEA CHE VUOI DISCUTERE SIAMO QUI PER SEGUIRTI SEMPRE!

Ci trovi vicino a te! A Zola Predosa in provincia di Bologna
dal Lunedì al Venerdì 9.00 – 19.00

Tel. +39 051 75 74 90
Mob. +39 392 96 44 254

Puoi contattarci subito scegliendo il metodo che più TI PIACE:

 

i campi in * sono obbligatori.

 * Ho preso visione della informativa sulla privacy e do il mio consenso.
Scarica il Manuale Gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua migliore email per ricevere il MANUALE nella tua casella di posta elettronica.

×